Londra aumenta la sorveglianza su 74 terroristi scarcerati

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato di aver aumentato la sorveglianza nei confronti di 74 terroristi scarcerati prima di aver scontato l'intera pena cui sono stati condannati. Il governo ha deciso l'irrigidimento delle misure di controllo dopo che venerdì Usmar Khan, rimesso in libertà nel dicembre 2018 e sottoposto al braccialetto elettronico, ha ucciso due persone ferendone altre sul London Bridge. Johnson ha detto alla Bbc: "Facciamo immediatamente questo passo".