Londra, bambino gettato da terrazza della Tate Modern: è molto grave

tate-modern

Tragedia a Londra, dove nella giornata del 4 agosto un bambino di 6 anni è stato gettato dalla terrazza della Tate Modern Gallery. Stando ai primi rilevamenti della polizia il piccolo sarebbe stato spinto giù dalla balconata posta al decimo piano del museo. Un tremendo gesto per il quale è stato già arrestato un 17enne, accusato di tentato omicidio. Il bambino è stato trasportato in ospedale con l’elisoccorso e attualmente le sue condizioni sarebbero molto gravi.

Londra, bambino gettato dalla Tate Modern

Le Forze dell’Ordine inglesi, allertate intorno alle ore 13 e 40 locali, hanno in seguito affermato come il piccolo sia stato ritrovato sul tetto del quinto piano dell’edificio, dopo essere precipitato per cinque piani. Un portavoce della polizia ha poi fornito alcune informazioni circa il sospetto arrestato, dichiarando che: “È rimasto con gli altri componenti del pubblico sulla piattaforma al decimo piano. Nulla suggerisce che conoscesse la vittima”. Sempre il portavoce ha aggiunto che i testimoni oculari presenti sulla scena dell’incidente hanno aiutato gli agenti nel ricostruire gli eventi con le loro dichiarazioni.

Evacuato il museo

In seguito all’episodio i responsabili della galleria d’arte hanno deciso di evacuare alcune aree dell’edificio e metterne altre in lockdown. In un comunicato diramato sul proprio account Twitter ufficiale, la Tate Modern ha dichiarato come la polizia stia investigando sull’incidente avvenuto nel pomeriggio. Viene inoltre affermato che la galleria rimarrà chiusa per il resto della giornata.

La Tate Modern Gallery è una delle attrazioni turistiche maggiormente popolari a Londra e nel Regno Unito. Nel 2018 è stata inoltre l’attrazione più visitata in assoluto con ben 5,9 milioni di ingressi.