Londra e Pechino impazienti di rafforzare cooperazione post-Brexit

Ihr

Pechino, 16 dic. (askanews) - La Cina e la Gran Bretagna si sono dichiarate impazienti di rafforzare la loro cooperazione post-Brexit, e in particolare di intensificare i rapporti fra le Borse di Londra e di Shanghai, in occasione di una visita del ministro delle Finanze britannico Philipp Hammond a Pechino.

"I piani post-Brexit della Gran Bretagna segnano l'inizio di un nuovo periodo di storiche opportunità per una cooperazione sino-britannica sullo sviluppo economico e il commercio", ha dichiarato il vice Primo ministro cinese Ma Kai durante un incontro con la stampa al termine di un colloquio con Hammond e la sua delegazione commerciale.

Philip Hammond ha annunciato che le due parti hanno accelerato gli ultimi preparativi per rafforzare la cooperazione fra le Borse di Londra e di Shanghai e che si sono anche messe d'accordo per esaminare la possibilità di connettere i loro mercati obbligazionari. I due Paesi prevedono di creare un nuovo fondo di investimenti bilaterali di svariati miliardi di dollari, nel quale sarà implicato l'ex Primo ministro britannico David Cameron, ha aggiunto Philip Hammond.

Il vice ministro delle Finanze cinese Shi Yaobin ha dichiarato alla stampa che "gli investimenti cinesi sono benvenuti nel Regno Unito e gli investimenti britannici sono benvenuti in Cina". (con fonte Afp)