Londra, ergastolo all'autore dell'attacco fuori da Westminster

Londra, 14 ott. (askanews) - È stato condannato all'ergastolo l'uomo che tentò di "uccidere quante più persone possibile" scagliandosi con un'auto contro i passanti che transitavano su un marciapiede davanti a Westminster nell'agosto 2018.

"La vostra intenzione, non c'è dubbio, era di uccidere quante più persone possibile e anche di diffondere la paura e il terrore", ha dichiarato la giudice Maura McGowan, condannando Salih Khater, 30 anni, alla prigione a vita, e come minimo a 15 anni di carcere, dopo la condanna per tentato omicidio a luglio.

I giurati hanno stabilito che l'uomo si scagliò deliberatamente con un'auto su ciclisti, pedoni e polizia al parlamento britannico, in un attacco che imitava altri precedenti episodi

di terrorismo. Il cittadino britannico di origine sudanese il 14 agosto 2018 non uccise nessuno, ma ferì varie persone.

Un attacco che ha presentato numerose somiglianze con quello compiuto nel marzo 2017 da Khalid Masood, britannico convertito all'islam, che provocò 5 morti e decine di feriti.