Londra, presunto uragano provoca allagamenti e danni

·3 minuto per la lettura
Regno Unito
Regno Unito

Nel Regno Unito, un tornado si è improvvisamente abbattuto sulla zona orientale di Londra: l’evento ha spaventato i cittadini che risiedono nelle aree interessate dalla tempesta e ha anche portato alla realizzazione di svariati video che mostrano detriti spinti dal vento e allagamenti improvvisi.

Regno Unito, tornado si abbatte sulla zona Est di Londra: i video online

Una violenta ondata di maltempo si è sviluppata a Londra, nel corso della notte tra venerdì 25 e sabato 26 giugno, trasformandosi gradualmente in un mini tornado che ha invaso la zona Est della capitale del Regno Unito.

In questo contesto, i tanti video girati dagli abitanti delle zone coinvolte nel fenomeno meteorologico mostrano scene surreali nelle quali si distinguono in modo netto detriti che volano a in aria e improvvisi allagamenti delle strade. A fare da sottofondo alle clip, rapidamente diffuse online e diventate virali, ci sono anche le voci delle persone che esprimono il proprio sconcerto per l’evento al quale stanno assistendo.

In particolar modo, poi, le riprese condivise sui social mostrano principalmente quanto avvenuto nelle strade di Barking e Dagenham, presso le quali si è assistito alla caduta di rami di alberi e al crollo di muri causato dal cattivo tempo.

Regno Unito, presunto tornado si abbatte sulla zona Est di Londra

In merito alla vicenda, si è espresso il meteorologo del Met Office, Matthew Box, che ha spiegato: “È probabile che si sia verificato un breve tornado”.

Il presunto tornado, infatti, non è stato ufficialmente confermato dalle autorità competenti in quanto gli esperti del settore non sono ancora riusciti a verificare che, in concomitanza con il fenomeno meteorologico che ha devastato la zona orientale di Londra, sussistessero tutte le condizioni necessarie per generare la nascita di un tornato. Tra questi elementi, ad esempio, figura anche la presenza di un imbuto di nubi che scende dal cielo sino a raggiungere il suolo.

Regno Unito, tornado si abbatte sulla zona Est di Londra: il meteorologo Matthew Box

Pertanto, il meteorologo Matthew Box ha dichiarato: “I temporali associati hanno prodotto piogge molto forti e di forte impatto su parti del nord e dell’est di Londra e dell’Essex, che hanno provocato inondazioni e interruzioni dei trasporti”.

Ciononostante, il meteorologo ha ammesso che nessun sito del Met Office è riuscito a rilevare il vento annesso all’evento poiché “era su piccola scala” anche se “per le persone colpite, c’erano venti molto dannosi”.

Nella serata di venerdì 25, inoltre, il Met Office aveva indetto un’allerta gialla che, però, era stata revocata già a partire dalle ore 23:00 della medesima sera.

Ogni anno, il Regno Unito viene attraversato da una media corrispondente a circa 35 tornado, potenzialmente capaci di colpire aree vaste “da decine a centinaia di metri”. Simili fenomeni, quindi, come ha sottolineato il meteorologo Box, non agiscono su larga scala come negli Stati Uniti d’America ma presentano un raggio d’azione decisamente più contenuto.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli