L'operazione della Polizia municipale.

·1 minuto per la lettura
Napoli ambulanza copertura assicurativa
Napoli ambulanza copertura assicurativa

Un’ambulanza senza copertura assicurativa è stata messa sotto sequestro amministrativo a Napoli nel corso di un’operazione svolta dalla Polizia municipale per contrastare il fenomeno dell’abusivismo dei mezzi di soccorso. Il conducende è stato inoltre multato.

Napoli, ambulanza circola senza copertura assicurativa

Stando a quanto riportato da Libero, l’ambulanza avrebbe svolto ben 22 interventi in un sola giorno e sarebbe stata intercettata nel presidio ospedaliero Policlinico di via Pansini dagli agenti dell’Unità operativa Vomero.

Ambulanza senza copertura assicurativa sequestrata a Napoli

Non si tratta purtroppo di una novità per la città campana. Solo pochi mesi fa, infatti, la Polizia aveva denunciato i responsabili di un’associazione di volontariato che utilizzavano due mezzi non autorizzati dalla Asl, uno dei quali anche privo di copertura Rca. Inoltre, in quel caso, era stato riscontrato anche un allaccio abusivo alla rete elettrica e la mancanza di contratto per due lavoratori.

Napoli, ambulanza senza copertura assicurativa viene sequestrata

Nell’operazione della Polizia municipale di Napoli rientra anche il contrasto alla sosta definita coome selvaggia in alcune zone del territorio. Nello specifico, in via San Giacomo dei Capri sono stati rimossi ben 19 veicoli che ostacolavano la circolazione veicolare e pedonale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli