L'operazione per salvare la speleologa precipitata per 120 metri a Monopoli

Soccorso alpino e speleologico Puglia / Facebook

AGI - A Monopoli, nel Barese, ha preso avvio il percorso di risalita della speleologa 41enne caduta e ferita a 120 metri di profondità all'interno della Grotta Rotolo, la più profonda della Puglia. Da domenica sera sono al lavoro più di 40 persone tra tecnici, medici operatori sanitari del Soccorso alpino e speleologico provenienti da Puglia, Basilicata e Campania. L'obiettivo è di allargare la parte iniziale della grotta e consentire il passaggio della barella con l'infortunata. La donna ha riportato una frattura al braccio ma complessivamente è in buone condizioni.


Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli