L'ordigno è esploso intorno alle 3 di notte

·1 minuto per la lettura
Bomba muniBomba municipio Quartucipio Quartu elezioni
Bomba muniBomba municipio Quartucipio Quartu elezioni

Gli abitanti di Quartu Sant’Elena, in Sadegna, hanno avuto una notte particolare visto che intorno alle 3:00 una bomba è stata fatta esplodere sul retro del Municipio. Un atto terroristico in piena regola che arriva a solo 3 giorni dalle elezioni per il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale e che suona come una sorta di avventimento intmidatorio. Il mittente del messaggio non è ancora stato identificato, così come i destinatari. Quel che si sa al momento è che l’ordigno era di natura artigianale ed è stato piazzato su un muretto in via Venezia dove ha danneggiato la recinzione e creato altri danni nelle vicinanze.

Bomba esplode nel municipio di Quartu

Sul posto immediato è stato l’intervento da parte degli agenti del Commissariato di Quartu, della Digos e degli specialisti artificieri della Polizia Scientifica che hanno provveduto al recupero dei resti dell’ordigno e alla messa in sicurezza della zona. L’episodio ha un precedente: già 5 anni fa, sempre poco prima del voto, nella stesso punto era stata piazzata un ordigno simigli a quello fatto esplodere in queste ore.

“Abito nelle vicinanze – ha raccontato un cittadino della zona a l’Unionesardasono stato svegliato dal botto, alle 2.47. Poi sono arrivate le forze dell’ordine che si stanno occupando del caso. Nessun danno alle persone fortunatamente. Io in genere ho il sonno profondo, ma il boato è riuscito a svegliarmi. Inutile dire che ho avuto paura”.