L'Oreal Paris lancia il programma di formazione internazionale Stand Up Against Street Harassment

webinfo@adnkronos.com

In collaborazione con la ONG Hollaback!, L'Oréal Paris sviluppa un'iniziativa per formare un milione di persone a intervenire per affrontare le molestie di strada.  

Il 78% delle donne ha subito molestie sessuali in spazi pubblici. Solo il 25% delle vittime dichiara di aver ricevuto aiuto. L'86% di noi non sa cosa fare quando si verificano episodi di questo tipo[1].  

PARIS, 6 marzo 2020 /PRNewswire/ -- Questi sono i risultati di un sondaggio internazionale sulle molestie sessuali in spazi pubblici, condotto da Ipsos in collaborazione con i ricercatori della Cornell University e L'Oréal Paris. Lo studio analizza le molestie su larga scala, attraverso interviste online in otto Paesi diversi, che rappresentano varie società e culture. 15.500 persone di tutte le età sono state intervistate sulle loro esperienze di molestie su due livelli, sia come vittime che come testimoni. I risultati dello studio confermano la determinazione di L'Oréal Paris a difendere l'autostima di tutte le donne e contrastare le molestie di strada nella vita di tutti i giorni. L'Oréal Paris e Hollaback! sviluppano il programma di formazione Stand Up Against Street Harassment, per insegnare come intervenire in caso di molestie in strada.  

Per visualizzare il comunicato stampa multimediale, fare clic su: https://www.multivu.com/players/uk/8700951-loreal-stand-up-against-street-harassment/ 

In movimento contro le molestie di strada  

L'8 marzo, in occasione della Giornata internazionale della donna, L'Oréal Paris lancia in cinque Paesi[2] il programma Stand Up, nell'obiettivo di promuovere la consapevolezza delle molestie di strada con un invito all'azione su scala globale. L'iniziativa sarà estesa entro fine anno ad altri sei Paesi. Dalle scuole ai trasporti pubblici, passando per i festival e gli spazi online, Stand Up formerà una comunità globale di un milione di utenti, che imparerà la tecnica delle "5 D": Direct, Delegate, Document, Distract, Delay (Dirigere, Delegare, Documentare, Distrarre, Ritardare). Si tratta di un programma di formazione, approvato da esperti e introdotto da Hollaback!, che insegna a intervenire in strada quando si assiste a una molestia, e cioè ad agire per disinnescare le situazioni problematiche e rendere gli spazi pubblici più sicuri. Per dare vita a questo movimento globale, Stand Up porterà la sua formazione nel cuore delle comunità locali in partnership con le principali ONG che si occupano di parità di genere in ogni Paese. 

"Quanti di noi guardano dall'altra parte, solo perché non sanno come aiutare? Stiamo collaborando con L'Oréal Paris per formare persone in tutto il mondo, uomini e donne di qualsiasi provenienza e generazione, alla tecnica delle 5 D, che propone semplici strumenti necessari per riconoscere e intervenire nella vita quotidiana. Questa partnership ha il potenziale per fare davvero la differenza. Insieme, possiamo porre fine alle molestie per rendere lo spazio pubblico sicuro per ragazze e donne". Emily May, co-fondatrice e direttore esecutivo di Hollaback!  

Guidare un cambiamento culturale per affrontare le molestie di strada  

Grazie a un sito web dedicato alla formazione, standup-international.com, e ai social media, Stand Up insegnerà la tecnica delle 5 D, a cominciare dalla distrazione, il semplice atto di interrompere un episodio di molestia chiedendo l'ora o fingendo di essersi persi. Attirando l'attenzione del pubblico sulla portata del problema delle molestie, soprattutto verso le donne, Stand Up mira a scoraggiare i molestatori, sostenendo al contempo le vittime e incoraggiando gli astanti a intervenire. Nel complesso, l'obiettivo è promuovere un cambiamento culturale nella risposta globale alle molestie di strada.  

Difendere l'autostima di tutti  

Seguendo il suo motto rivoluzionario Perché io valgo, L'Oréal Paris ha moltiplicato le iniziative del marchio per abbattere le barriere che impediscono alle donne di credere appieno in sé stesse e di realizzare il proprio valore. Sfruttando la sua portata globale, oggi il movimento Stand Up porta il sostegno del marchio alle donne nello spazio pubblico, affrontando i comportamenti intimidatori che influenzano il senso stesso di libertà di movimento delle ragazze e delle donne in tutto il mondo.   

"L'Oréal Paris è sinonimo di emancipazione in ogni passo della vita di una donna. Eliminando gli ostacoli che impediscono alle donne di realizzare le loro ambizioni, ci impegniamo ad aumentare il loro senso di autostima. Insieme a Hollaback! e altre ONG locali nostre partner, invitiamo donne e uomini a farsi avanti e reagire senza correre rischi quando assistono o sperimentano molestie di strada. Insieme possiamo creare un mondo in cui ragazze e donne possano muoversi con sicurezza in un ambiente libero dalle molestie di strada". Delphine Viguier-Hovasse, Global Brand President di L'Oréal Paris.  

Stand Up Against Street Harassment inizierà l'8 marzo, con una seconda importante campagna di sensibilizzazione durante la settimana contro le molestie di strada, a partire dal 19 aprile. 

Metodologia di studio  

Il sondaggio è stato condotto da Ipsos per L'Oréal Paris in 8 Paesi in tutto il mondo: Canada, Francia, India*, Italia, Messico, Spagna, Regno Unito, Stati Uniti. In ciascuno dei Paesi esaminati, sono state intervistate 2.000 persone, di cui 1.250 donne e 750 uomini. In totale, dal 5 al 27 febbraio 2019 sono state intervistate 15.500 persone. Le interviste sono state condotte online. 

* 1.500 interviste individuali in India 

Unisciti al movimento contro le molestie di strada: standup-international.com  

[1] Ipsos - Sondaggio internazionale sulle molestie sessuali in spazi pubblici. L'Oréal Paris. Aprile 2019 

[2] Francia, Spagna, Argentina, Canada, Stati Uniti  

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1099344/LOreal_Paris_Stand_Up_Campaign.jpgLogo - https://mma.prnewswire.com/media/1099348/LOreal_Paris_Logo.jpg