Loredana Bertè contro Junior Cally: l’appello della cantante

Loredana Berte contro JuniorCally

Dopo il presidente Rai e alcuni noti personaggi TV anche Loredana Bertè si è scagliata contro il rapper Junior Cally: la cantante ha lanciato un appello via social chiedendone l’esclusione dal premio Mia Martini, istituito a Sanremo in onore della sorella scomparsa.

Loredana Bertè contro Junior Cally

Con un appello via social Loredana Bertè ha fatto sapere di non gradire la presenza di Junior Cally alla 70esima edizione del Festival di Sanremo e ha anche chiesto di escluderlo dal premio della critica Mia Martini, onorificenza istituita a Sanremo in onore della sorella scomparsa della cantante.

Loredanaa Bertè ha dichiarato nel suo appello che sua sorella Mia Martini era stata vittima di bullismo e pertanto avrebbe sicuramente condannato qualsiasi testo di tipo violento nei confronti delle donne. Proprio per questo motivo Cally è stato al centro di un acceso dibattito e lui stesso si era scusato e difeso, dichiarando che nel suo brano avrebbe usato la dialettica del rap proprio per condannare la violenza. In tanti hanno accolto malvolentieri la notizia della sua partecipazione al Festival che, nonostante tutto, è stata confermata.

L’appello di Loredana Bertè ha ricevuto centinaia di messaggi di assenso e anche l’attrice Asia Argento ha commentato il suo messaggio scrivendo alla cantante “Ti voglio bene”, segno che sarebbe pienamente d’accordo con lei. Le polemiche hanno sollevato una vera e propria bufera su Junior Cally e chissà come si comporterà il rapper durante la sua partecipazione al Festival a tal proposito.