Lorella Boccia e Niccolò Presta aggrediti: “Vaffanc*lo vigliacchi”

lorella boccia

Lorella Boccia e Niccolò Presta sono stati aggrediti e picchiati da qualche delinquente privo di scrupoli. La ballerina professionista di Amici e il produttore hanno deciso di diffondere sui social le foto dei loro volti dopo il pestaggio e di urlare al mondo tutta la loro rabbia.

Lorella Boccia e Niccolò: l’aggressione

Lorella Boccia e Niccolò Presta sono diventati marito e moglie da qualche mese e stavano ancora vivendo una specie di luna di miele quando sono stati vittima di un’aggressione. A diffondere la notizia è stata la ballerina professionista di Amici che, attraverso il suo profilo Instagram, ha voluto urlare tutta la sua rabbia. Non solo, Lorella ha mostrato il suo volto e quello di Niccolò dopo il pestaggio. A didascalia ha scritto: “Ho riflettuto molto. Non sapevo se fare o non fare questo post. Poi mi sono detta ‘VAFFANC*LO’. Voglio urlarlo, voglio urlarvelo in faccia. Avete minacciato mio marito e me con un coltello, VIGLIACCHI. Ci avete derubati e come se non bastasse ci avete deriso e aggredito. Non saprò mai chi siete ma visto che ci avete riconosciuto sicuramente leggerete questo post quindi VAFFANC*LO. Siete uomini di mer*a e tali rimarrete. SIAMO SOLO PIÙ FORTI ADESSO!”. La Boccia è giustamente una furia. Sia lei che Presta hanno sul volto i segni della violenza e i loro sguardi trasmettono tanta rabbia. La ballerina e il produttore sono stati non solo derubati, ma anche picchiati. Come si può vivere sereni in una società del genere? Come si può aver paura a mettere la testa fuori casa? Perché viviamo in un mondo dove i delinquenti sono liberi di compiere azioni del genere? Le domande sono infinite e sono certa che non troverebbero mai risposta, così come sono convinta che gli aggressori di Lorella e Niccolò non verranno mai presi.

La reazione dei fan

Lorella non ha spiegato in quale città è avvenuta l’aggressione, ma ipotizziamo che sia Roma. Il suo post ha immediatamente attirato l’attenzione di amici e fan che l’hanno sommersa di messaggi. Elga Enardu le ha scritto: “Non ho parole, solo forza ragazzi”. Le Donatella hanno commentato: “Non ci sono parole… Un grande abbraccio a voi che siete persone d’oro”. I colleghi, gli amici e i fan sono rimasti sconvolti davanti a tanta violenza e anche noi non possiamo che unirci a loro. La speranza è che questi delinquenti vengano arrestati, ma, con tutta onestà, è davvero difficile che l’epilogo possa essere questo.