Lorella Cuccarini: "Beyoncé disse che ero un genio. Così l'ho ispirata"

·1 minuto per la lettura
(Photo: Mondadori Portfolio via Mondadori Portfolio via Getty Im)
(Photo: Mondadori Portfolio via Mondadori Portfolio via Getty Im)

“Mamma sarta, mi ha cresciuta lei, con tanti sacrifici, dopo la separazione da papà. Due fratelli molto più grandi: ancora oggi, a 56 anni, sono la piccola di casa che deve essere protetta. A tre, allo specchio emulavo i balletti dei varietà tv”. È partita da lì Lorella Cuccarini, da quei passi mossi dinanzi allo specchio di casa quando era ancora piccolissima. Il suo percorso artistico l’avrebbe poi portata a diventare prima ballerina del varietà di Rai Uno Fantastico. Nel 2011, la cantante Beyoncé si sarebbe ispirata a una sua coreografia per Billboard Music Awards: di lei disse ”è un genio”.

Così commenta l’episodio Cuccarini, in un’intervista al Corriere:

″È bello pensare che un pezzettino di creatività italiana, una cosa che facevo tutte le sere a teatro e avevo portato a Sanremo, ha varcato l’oceano. Devo ringraziare Antonella, la truccatrice che gliela fece vedere su Youtube”

Un episodio in particolare diede una svolta alla sua vita:

“Una convention di gelati che, se avessi guardato alla retribuzione, avrei rifiutato. C’era Pippo Baudo, mi vide e mi fece chiamare dal suo agente. Io mi dicevo: non può capitare a me, dov’è la fregatura? Nel dubbio, mi feci accompagnare da mamma”

Temeva un caso di Me Too?
“Pippo ancora se lo ricorda con divertimento. Poi, capii che entravo dalla porta principale”.

E, se uno entra dalla porta principale, è in salvo dalle brutte esperienze?
“No, ma sono stata molto attenta. Dove sospettavo il pericolo, sono sempre fuggita in tempo”

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli