Lorenzin: Regioni facciano concorsi in sanità in tempi brevi

Sav

Roma, 11 dic. (askanews) - "Le Regioni devono fare i concorsi" per i nuovi posti di lavoro nella sanità "e le stiamo sollecitando a farli in tempi brevi perchè il blocco del turn-over attuato in dieci anni ha veramente stremato il sistema sanitario, creando un paradosso: che noi forniamo i medici, spendendo quasi 400.000 euro per formare un medico o un ricercatore, e poi non lo immettiamo nel mondo del lavoro italiano e lo regaliamo al mondo del lavoro europeo". Così il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, intervenendo a SkyTg24.

Sullo "sblocco del turn-over e delle assunzioni - ha ricordato - mi sono battuta tantissimo facendo un fondo ad hoc dedicato allo sblocco del turn-over. "Abbiamo attivato una nuova modalità perchè dovevamo aspettare che le Regioni facessero i piani ospedalieri. Ora abbiamo avuto la realizzazione di questi piani, abbiamo pungolato le Regioni perchè li attuassero ed è partito lo sblocco per migliaia di posti di lavoro".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità