Loretta Goggi lascia social per insulti, il web insorge in sua difesa

·1 minuto per la lettura

Troppi insulti, troppo odio e così Loretta Goggi sorprende tutti e decide di lasciare i social. Dopo la partecipazione ai 'Seat Music Awards', la soubrette non ha retto all'impatto violento dei commenti dei tanti 'odiatori seriali' che circolano sul web, prendendo la decisione di accomiatarsi attraverso un lungo messaggio su Facebook, rivelando di aver riscontrato "una cattiveria, un'arroganza , una gratuità indescrivibili". Ma la 'parte sana' del web non ci sta, e da ieri fioccano commenti di ogni genere in difesa della storica soubrette e cantante italiana, che si indignano verso gli 'haters' e la pregano di ripensarci.

"Il body shaming, gli insulti, le critiche feroci e senza senso nei confronti di Loretta Goggi mi fanno ribrezzo e tristezza -scrive un utente- Dovevamo uscirne migliori invece ne siamo usciti ancora più incivili, senza rispetto per niente e per nessuno. Che vergogna!". "I vostri 'cantanti' preferiti cantano in playback due volte su tre, e nessuno ha mai insultato nessuno. Ora se lo fa #LorettaGoggi dopo oltre 40 anni di carriera, che ha 70 anni e non fa concerti da anni, non va bene e bisogna insultarla? Ma voi non state proprio bene", osserva un altro.

"L'ho già detto che Loretta Goggi è una Signora? -affonda qualcuno- Chi la critica dovrebbe sciacquarsi la bocca perché in Italia come Loretta non ce n'è e forse non ce ne saranno più. Artista vera". "Più di cinquant’anni di carriera della televisione italiana. Purtroppo chi sta dietro una tastiera sono perlopiù persone ignoranti e frustrati che dovrebbero far pace con se stessi", chiude eloquentemente un altro internauta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli