Lory e la mancata relazione con Trump: i rimpianti

lory del santo donald trump

Lory Del Santo, intervenuta nel corso della trasmissione radiofonica I Lunatici, ha parlato del flirt/non flirt avuto con Donald Trump. La soubrette ha confessato a Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio di essersi pentita di non aver dato una chance alla loro relazione. Come mai ha cambiato idea?

Lory Del Santo e Donald Trump

Donald Trump non è di certo l’uomo più desiderato del mondo, anzi. Eppure, la sua capigliatura color canarino fa gola a qualche donna. La sua dolce metà, ovvero la bellissima Melania, ne è l’esempio. Lory Del Santo, intervenuta nel corso del programma radiofonico I Lunatici, ha parlato del flirt/non flirt avuto con il Presidente degli Stati Uniti e ha ammesso di essersi pentita per non avergli dato una chance. La soubrette ha dichiarato:

“Un uomo a cui ho detto no e poi me sono pentita? Donald Trump! Mi è dispiaciuto poi, tornassi indietro avrei voluto fare un esperimento. Ci penso ogni tanto, ma perché gli ho detto no? Ad un certo punto se uno ti corteggia è perché gli piaci, quindi devi decidere, un corteggiamento non può essere troppo lungo”.

I pregi di Donald

Lory, a distanza di qualche anno, ha rivelato di essersi pentita di non aver avuto una storia con Donald. La Del Santo vorrebbe tornare indietro nel tempo e fare un “esperimento“. Il buon Carlo Verdone, a questo punto, chiederebbe: “N’che senso???”. Ironia a parte, cosa l’ha colpita di più del Presidente degli Stati Uniti? La soubrette ha raccontato:

“Trump sa corteggiare, è bravo, tutti gli uomini quando sono ricchi ti dicono vieni da me, lui invece è generoso in questo, ti raggiunge. Molti uomini danno direttamente appuntamento in una stanza da letto, Trump invece è uno che per ottenere si concede. Gli ho detto di no perché in quel periodo stavo chiudendo una storia e non ero liberissima. Io non tradisco. E invece a volte bisogna anche tradire per sperimentare. Ma io non sono capace. Tradimenti subiti? Certo che ce ne sono stati. Ma a me non piace soffrire. Ho pianto tanto per amore, fiumi di lacrime, ma quando ti accorgi che le lacrime sono sprecate, smetti di piangere”.

Insomma, stando alle parole di Lory pare proprio che Donald abbia qualche qualità. Immaginate la Del Santo nel ruolo di First Lady? Trump la farebbe fuori in un nano secondo.