Lotteria degli scontrini, arriva codice per partecipare all’estrazione

codice lotteria scontrini

Una delle misure che il governo inserirà nella manovra economica sarà l’avvio di una lotteria degli scontrini. Questo per disincentivare l’evasione fiscale e dare impulso ai pagamenti elettronici, dato che pagando con bancomat o carta si dovrebbero avere più possibilità di vittoria.

Codice per lotteria degli scontrini

La lotteria sarà duplice: una per i consumatori e una per i negozianti, per un totale di 45 milioni di finanziamenti. Per parteciparvi sarà necessario essere in possesso di un codice, scaricabile dal portale della lotteria stessa. Si tratta di una sequenza identificativa univoca che al momento dell’acquisto dovrà essere presentata al venditore, che la collegherà allo scontrino emesso.

Nel corso della giornata e al momento della chiusura giornaliera, i registratori telematici genereranno la lista di tutti gli scontrini corredati di codice lotteria, che viene poi trasmessa all’Agenzia delle Entrate. Previste multe fino a 500 euro per i negozianti che si rifiuteranno di inserire il codice nei tagliandi di pagamento.

I dati acquisiti saranno poi trattati nel rispetto della normativa in materia di privacy e riservatezza, attraverso particolari sistemi di elaborazione già concordati con il Garante della protezione dei dati personali. L’Agenzia ha inoltre specificato che fino al 30 giugno 2020 saranno esclusi dalla lotteria i soggetti già tenuti all’invio dei dati al Sistema tessera sanitaria, ovvero medici e farmacie.

Il governo non ha ancora reso note le tempistiche delle estrazioni né l’ammontare esatto dei montepremi. Secondo alcune indiscrezioni, da gennaio 2020 potrebbe esserci un’estrazione a settimana. I premi sarebbero tre, uno da 50.000 euro, uno da 20.000 e uno da 100.000. Una volta all’anno sarebbe invece prevista una maxi vincita di 1 milione, con un’estrazione tra tutti gli scontrini corredati di codice emessi annualmente.