Lotteria Italia: in 17 anni dimenticati premi per oltre 29 milioni

Lotteria Italia

Dal 2002 al 2018 una serie di premi vinti alla Lotteria Italia per un totale di 29 milioni di euro sono stati dimenticati e mai riscossi. Uno di questi, nell’edizione 2008/2009 era il primo della categoria principale, vale a dire quella con gli importi maggiori. Il premio di 5 milioni di euro venne rimesso in gioco l’anno successivo.

Lotteria Italia: premi dimenticati

Nell’edizione 2018 gli italiani hanno dimenticato di riscuotere 37 premi che, sommati tra loro, valevano una cifra superiore ad un milione di euro. Si tratta di 6 premi di seconda categoria da 50mila euro ciascuno e di 31 di terza categoria ognuno da 25mila euro. Nella medesima annata vennero reclamati tutti e cinque i premi di prima categoria, come accadde anche nel 2017. I dati relativi alla Lotteria Italia 2019 saranno noti quando scadranno tutti i termini per la riscossione.

Non sempre però i premi di prima categoria sono stati ritirati. Nel 2016 il vincitore di un biglietto da 2 milioni di euro non è infatti mai andato a riscuoterlo. Nel 2003 i premi non riscossi ammontarono poi a quasi 4 milioni di euro. L’anno seguente i biglietti vincenti dimenticati furono del valore di 1,1 milione mentre nel 2007 non furono incassati premi per un totale di un milione e 125 mila euro.

Cifra più che raddoppiata nel 2011, anno in cui gli italiani lasciarono allo Stato somme pari a 2 milioni e 700 mila euro. Si tratta del secondo premio di prima categoria, il cui biglietto di riferimento era stato acquistato a Modena, a cui vanno aggiunte vincite inferiori. Situazione invece ribaltata nel 2010, quando i premi dimenticati furono solamente di 220 mila euro. Due anni dopo, nell’edizione 2012, i giocatori si dimenticarono di riscuotere un importo totale di 642mila euro.