Lse indaga su interruzione servizi Refinitiv

·1 minuto per la lettura
Gli uffici del London Stock Exchange Group nella City di Londra

LONDRA (Reuters) - London Stock Exchange Group (Lse) ha comunicato che sta indagando su una prolungata interruzione dei servizi della sua controllata Refinitiv, provider di dati di mercato recentemente acquisito.

Il blackout di Eikon, la piattaforma per le quotazioni di mercato di Refinitiv, è iniziato in mattinata. I clienti che si affidano ai suoi dati per il trading su valute e altri asset hanno scritto su Twitter di non aver accesso ai prezzi.

"Siamo a conoscenza di un problema che sta provocando un'interruzione del nostro servizio ai clienti", si legge in un comunicato di Lse.

"Al momento stiamo investigando sulla causa del guasto e lavorando duramente per risolvere il problema. Ci scusiamo con i clienti per l'interruzione".

Lse ha finalizzato il 29 gennaio l'acquisto da 27 miliardi di dollari di Refinitiv. Lo scorso mese, gli analisti avevano di già espresso dei timori circa maggiori costi di integrazione e tempistiche più lunghe rispetto alle stime precedenti.

Da inizio anno il titolo Lseg ha perso il 20%.

"Chiaramente, quelle di stamane sono delle notizie negative per il gruppo, senza menzionare il fatto che i clienti sono stati lasciati al buio senza possibilità di trading e con una perdita di dati di mercato d'importanza cruciale", ha detto Jawaid Afsar, trader presso Securequity.

Thomson Reuters, che controlla Reuters News, possiede una quota del 15% nel gruppo Lse.

Il titolo Lse è in rialzo dell'1,07% poco dopo le 12.

(Tradotto da Federico Maccioni in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, Federico.Maccioni@thomsonreuters.com, +48 58 7696595)