Lubiana, Muti dirige l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 19 lug. (askanews) - L'Istituto Italiano di Cultura di Lubiana, in collaborazione con Festival Ljubljana, ha presentato martedì il concerto dell'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, diretta da Riccardo Muti.

Programma G. Bizet: Sinfonia n. 2 in Do maggiore "Roma" A. K. Ljadov: "Il lago incantato" op. 62 F. Liszt: Preludi, S 97

Riccardo Muti è considerato uno dei migliori direttori d'orchestra al mondo. Le più prestigiose orchestre del pianeta - come le Filarmoniche di Berlino, New York e Vienna - hanno tutte suonato sotto la sua direzione.

Non meno di sei volte Muti ha condotto l'ultima di queste nel famoso Concerto di Capodanno. Per quasi vent'anni è stato il direttore artistico del Teatro alla Scala, dove ha messo in scena la tetralogia wagneriana "L'anello del nibelungo" e proposto varie opere del passato all'epoca dimenticate.

Nel 2004 ha fondato l'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, che include giovani musicisti italiani selezionati da una giuria internazionale. Sostenuta dal Ministero della Cultura, ogni anno l'orchestra si esibisce al Ravenna Festival.

Il programma è formato d'opere di tre compositori romantici basate su un'idea poetica esterna. La Sinfonia n. 2 di Georges Bizet, ispirata dal suo soggiorno romano, mantiene la forma sinfonica, mentre I Preludi di Franz Liszt sono alcuni dei suoi primi lavori creati nella forma del poema sinfonico, della quale il compositore ungherese è ritenuto l'inventore. Nella stessa forma è pure Il lago incantato di Anatolij Ljadov, che nel mondo delle favole trovò l'idea poetica per quest'opera. L'evento è patrocinato dall'Ambasciatore d'Italia in Slovenia, S.E. Carlo Campanile.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli