Luca Assante scomparso a Napoli: è affetto da bipolarismo

luca assante scomparso

Luca Assante, 30 anni, è scomparso da Napoli durante la notte di mercoledì 25 Dicembre 2019. Luca si sarebbe allontanato dalla struttura presso la quale è in cura facendo perdere le sue tracce. Il 30enne è affetto da bipolarismo. A dare l’annuncio della scomparsa è stato suo fratello Alessio. La famiglia vive momenti di grande preoccupazione.

A complicare ancora di più le ricerche è il disturbo di cui soffre Luca, la sindrome bipolare. Per questa ragione, il ragazzo necessita di assumere dei farmaci per curarsi. La famiglia ha lanciato un appello su Facebook nella speranza che qualcuno possa dare delle informazioni utili al ritrovamento di Luca.

Questo il post pubblicato dal fratello Alessio: “Lui è mio fratello Luca Assante, è fuggito da una struttura ospedaliera di Roma la Notte di Natale. Il ragazzo è affetto da bipolarismo e necessita di assumere dei farmaci. Vi prego, chiunque lo vedesse Mi contatti su fb o contatti le forze dell’ordine. Abbiamo già provveduto alla denuncia di scomparsa ed non vediamo l’ ora di riabbracciarlo. Aiutateci a riportarlo a casa”.

Luca Assante scomparso a Napoli

Il bipolarismo, o disturbo bipolare, è un disturbo psichiatrico i cui sintomi possono causare gravi disagi nella vita di tutti i giorni. Il disturbo provoca forti alterazioni dell’umore e senso di depressione e tristezza. L’umore e lo stato d’animo del bipolare sono però altalenanti. Questo significa che possono passare molto rapidamente da un senso di profondo malumore ad eccitazione ed iperattività.