De Luca “In atto manovra per togliere risorse al Mezzogiorno”

NAPOLI (ITALPRESS) – “E’ in atto una manovra per togliere risorse al Sud, questo è gravissimo”. Lo dice il Presidente della Campania, Vincenzo De Luca, parlando con i giornalisti alla Stazione Centrale di Napoli a margine della presentazione dei due nuovi treni Stadler che entrano in servizio sulla linea Eav Napoli-Piedimonte Matese. “Sapete – spiega il governatore – che la Campania ha avviato una battaglia contro il precedente Governo che non aveva fatto il riparto dei fondi Fsc, destinati per l’80% al Sud. Anche questo Governo ha bloccato 20 miliardi di euro, alla Campania dovrebbero arrivare 5,5 miliardi per i Fondi Sviluppo e Coesione che destineremmo in larga misura alla viabilità e a opere stradali non finanziate dal Pnrr. In questo momento – conclude De Luca – abbiamo una riduzione di stanziamenti per la sanità, i comuni e la pubblica amministrazione e in più un tentativo in atto di non dare le risorse Sviluppo e Coesione e per incamerare le risorse non spese del precedente programma europeo 14-20”.

– foto: xc9/Italpress

(ITALPRESS).