De Luca: il governo si è squagliato, ora movimento meridionalista

Aff

Napoli, 9 ago. (askanews) - "Il governo si è squagliato". Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, a margine di un incontro a Napoli, ha commentato la crisi di governo e la sfiducia al premier Conte chiesta da Matteo Salvini. Per il governatore della Campania per combattere "l'iniziativa aggressiva della Lega, è arrivato il momento di mettere in campo dalla Campania un movimento meridionalista che a partire dal nostro Piano per il Lavoro parli anche a quell'elettorato che ha votato e sperato, invano, nei 5 Stelle e a quella componente moderata e liberale che rischia di essere travolta dall'onda sovranista". "Dobbiamo parlare chiaro, partendo dal lavoro e anche dal tema della sicurezza, ai nostri concittadini, alla povera gente e ai disoccupati del Sud che sarebbero le prime vittime delle politiche di Salvini" conclude De Luca.