De Luca: Napoli? chi doveva decidere era in tv a farsi pubblicità

Aff
·1 minuto per la lettura

Napoli, 13 nov. (askanews) - "Qualche giorno fa avevo invitato i sindaci a prendere dei provvedimenti per arginare la mobilità ma chi doveva decidere era impegnato in giro nelle tv per farsi pubblicità". Così il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, durante la consueta diretta Facebook del venerdì per fare il punto sull'emergenza Covid-19 in regione, torna sulle immagini del lungomare di Napoli affollato di persone nel weekend scorso, attaccando di fatto, senza mai nominarlo, il sindaco de Magistris. "Ci sono stati sindaci coraggiosi che hanno accolto il mio appello come quelli di Giugliano, Pozzuoli, Aversa, Salerno e Castellammare di Stabia. Altri invece erano preoccupati di fare i turisti e a girare per le tv per sporcare l'immagine di Napoli e della Campania per farsi pubblicità" conclude il governatore.