"Luca non faceva uso di droghe"

webinfo@adnkronos.com

di Silvia Mancinelli  

"La famiglia di Luca ha dato l'ok per l'espianto degli organi che sono stati donati". Lo ha detto l'avvocato della famiglia di Luca Sacchi, Domenico Pavone, uscito dall'appartamento della vittima. L'espianto è stato regolarizzato dall'ospedale con esami clinici, tossicologicamente negativi a qualsiasi uso di stupefacenti, quindi la salute del ragazzo era perfetta e non faceva uso di stupefacenti. Chiediamo il rispetto del lutto della famiglia, in quanto sua il padre che la madre sono distrutti. Per il resto ci rimettiamo a inquirenti e investigatori, in attesa che ci venga dato l’ok per i funerali"."La mamma di Luca non riesce nemmeno a parlare, ho letto della mamma di uno dei fermati che lo ha denunciato. La sua, certo, è una iniziativa lodevole".