Luca Panerai trovato senza vita nella sua abitazione nel Pavese

Luca Panerai
Luca Panerai

Luca Panerai, 47 anni, è stato trovato senza vita nella notte tra martedì 8 e mercoledì 9 novembre 2022 nella Cascina Secondina di Zerbolò, nel Pavese.

Sembra che a ucciderlo sia stato un arresto cardiaco

A dare l’allarme un suo collaboratore domestico, che lo ha trovato riverso sul pavimento. Il personale del 118, una volta giunto sul posto, ha però potuto soltato constatarne il decesso, nonostante i tentativi per rianimarlo. Da una prima ispezione del corpo, sembra che Luca Panerai sia stato ucciso da un arresto cardiaco.

Sul luogo si sono recati anche i Carabinieri di Vigevano per effettuare i rilievi necessari, ma sembra che non siano stati rinvenuti segni di violenza. La salma è stata restituita alla famiglia per celebrare i funerali.

Chi era Luca Panerai

Luca Panerai era un manager della casa editrice Class, di cui il padre Paolo è presidente, che si occupa di informazione finanziaria e di beni di lusso. Ha inoltre fondato Horse Tv, emittente televisiva specializzata nel mondo dei cavalli, di cui era anche amministratore delegato.

Per festeggiare il suo compleanno, caduto il 28 ottobre, Panerai aveva pubblicato su Instagram il biglietto ricevuto dalla figlia Sofia, che recita: “Le persone che ami sono quelle da ascoltare anche nei giorni più grigi, quelli dove non c’è neanche una speranza di luce. Sono quelle che ti fanno fare la cosa giusta, sempre”.

Leggi anche: Boato e macerie al rione Mater Domini di Catanzaro, ci sono due feriti

Leggi anche: Fuga di gas in un residence a Linate, 21enne morto per intossicazione da monossido di carbonio