De Luca (Pd): bene Visco, basta allarmismi sul Mes

Pol/Arc

Roma, 4 dic. (askanews) - "Ringraziamo il governatore Visco per la chiarezza argomentativa. Finalmente si sgombra il campo da equivoci e strumentalizzazioni sul Mes e il progetto di sua riforma. È bene dunque smetterla con allarmismi falsi e ingiustificati, come ad esempio il rischio per l'Italia di pagare all'improvviso 125 miliardi di euro o di prelievi forzosi sui conti dei risparmiatori". Lo ha sottolineato Piero De Luca, capogruppo Pd in commissione Politiche europee alla Camera, a margine dell'audizione del governatore di Bankitalia, Ignazio Visco.

"I messaggi catastrofici lanciati dalle opposizioni - ha aggiunto - sono strumentali e si rivelano pericolosissimi per la stabilità dell'Italia e i risparmi di famiglie e aziende. Facciamo attenzione a toni e parole utilizzate. In risposta a chi alimenta propaganda e false notizie, le parole di Visco mettono in evidenza i numerosi elementi positivi del Mes. Il Pd si impegnerà per migliorare gli ultimi aspetti tecnici della riforma e per difendere al massimo gli interessi del nostro Paese in Europa nei negoziati ulteriori sul pacchetto complessivo di riforme dell'Unione economica e monetaria, dal bilancio dell'eurozona e alla definizione di una vera e propria unione bancaria. Mentre altri giocano col fuoco per calcoli elettorali, noi continuiamo a lavorare con serietà e responsabilità sui tavoli europei per rafforzare i risparmi delle famiglie e la stabilità economico-finanziaria dell'Italia e dell'Europa".