De Luca vaccinato, Zaia: "Scandaloso"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

''Mi farò il vaccino quando sarà il mio turno, prima lo faranno gli operatori sanitari e gli ospiti delle Rsa". Lo ha detto il presidente della Regione Veneto Luca Zaia intervenendo a 'Quarta Repubblica' commentando il fatto che il governatore della Campania Vincenzo De Luca ha fatto il vaccino ieri. ''E' una cosa scandalosa'', ha aggiunto Zaia.

Il governatore veneto si è anche soffermato sulla situazione Covid nella sua regione: "'Abbiamo una percentuale di positivi dell'8% quindi inferiore alla media nazionale, facciamo 60mila tamponi al giorno molecolari e rapidi ma la percentuale viene caricata soltanto sui molecolari, quindi è un errore matematico", ha puntualizzato.

"Non è vero che abbiamo il 36% di contagio in Veneto, a marzo avevamo il 20% dei positivi, se fosse così avremmo gli ospedali scoppiati", ha aggiunto.

E sul vaccino: "'Siamo i primi in Italia ad aver fatto un'anagrafe vaccinale, sarà inevitabile dare un patentino vaccinale. La mia regione è pronta al passaporto sanitario''.