Lucescu: "Inter, attenta allo Shakhtar. Non sarà facile vincere"

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

L'Inter è attesa dall'ostico impegno di Champions League contro lo Shakhtar Donetsk per la seconda giornata della fase a gironi. Gli ucraini, reduci dall'ottimo successo ottenuto in casa del Real Madrid, vantano un rovinoso precedente con i nerazzurri che risale alla semifinale di Europa League della passata stagione.

Ma attenzione alle apparenze, come dichiarato da Mircea Lucescu (ora allenatore della Dinamo Kiev) ai microfoni di Radio anch'io Sport' su Rai Radio1. Queste le sue parole in vista della sfida di martedì sera.

Lars Baron/Getty Images
Lars Baron/Getty Images

"Lo Shakhtar Donetsk non ha l'esperienza dell'Inter ma per i nerazzurri non sarà facile vincere. La squadra continua con la sua filosofia, ha un presidente che ama moltissimo il calcio. Hanno continuità, hanno preso giocatori brasiliani fortissimi e di grande talento. Stanno crescendo, hanno aspettato un po' troppo nel cambiare la vecchia guardia ma i giocatori che hanno adesso sono tecnicamente molto bravi e veloci nella costruzione del gioco, hanno un possesso palla e un attacco degli spazi importante".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.