Luciana Litizzetto a Matteo Salvini: “Cosa mi ricorda quel profiterol”

litizzetto salvini

Luciana Litizzetto, seduta sulla scrivania di Fabio Fazio, nel corso della puntata di Che tempo che fa, ha approfittato per ironizzare su Matteo Salvini. Poco prima, infatti, aveva attaccato il centrodestra per aver mantenuto un atteggiamento pacato di fronte alla mozione Segre. Ma in chiusura non poteva mancare l’attacco al leader del Carroccio. Questa volta la conduttrice ha scelto di far riemergere un vecchio post pubblicato da Matteo Salvini su Twitter: vediamo cosa aveva scritto.

Luciana Litizzetto ironizza su Salvini

Nella serata di domenica 3 novembre su Rai 2 è andato in onda il consueto monologo di Luciana Litizzetto a Che tempo che fa. La conduttrice ha commentato alcuni fatti di attualità tra i quali Mario Draghi, la debacle di Pd e M5s, la mozione Segre e infine Matteo Salvini. Sull’istituzione di una Commissione contro il razzismo la conduttrice ha preso una posizione netta chiedendo al pubblico di restituire il mancato applauso del centrodestra in aula. Poi il commento: “Sul razzismo non si discute”.

L’attacco al leader della Lega, invece, è divenuto ormai un must all’interno del programma, al punto che ogni volta occorre inventare qualcosa di nuovo. In chiusura della puntata, infatti, la Litizzetto ha ironizzato su un messaggio Twitter. Nel post pubblicato da Matteo Salvini appariva l’immagine di un profiterol con il commento: “Mmmmhhh, non dovrei ma…”. Luciana Litizzetto ha ironizzato sul messaggio dicendo: “Però a me più che un profiterol, ricorda…”. Lasciando in sospeso la frase permette al leader leghista di intendere la frecciatina volgare e scontata.