Lucio Dalla: Mogol, quando muore qualcuno come lui cadono punti riferimento

Roma, 2 mar. (Adnkronos) - "Quando muore qualcuno come Lucio che ha fatto parte della nostra vita cadono i punti di riferimento". Lo ha detto Giulio Rapetti in arte Mogol in diretta questa mattina parlando con lo speciale 'Start' su Radio 1 Rai di Lucio Dalla. Per il grande paroliere "quando muoiono i grandi artisti moriamo anche anche noi".

''Grandi artisti come Lucio Battisti e Lucio Dalla -ha detto Mogol- non vengono rimpiazzati". Quindi sui giovani e' stato netto pur riconoscendo la qualita' di alcuni: "I nuovi che arrivano sono frutto di un concorso tv e di un talent show, ma non hanno la preparazione. Non e' colpa loro ma sono effimeri, scrivono e cantano canzoni che poi non rimangono".

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno