L'Ue non includerà l'Irlanda del Nord nei controlli sull'export dei vaccini

·1 minuto per la lettura

AGI - Niente clausola di salvaguardia, nessuna deroga agli accordi relativi all'Irlanda del Nord raggiunti nel quadro della Brexit. La commissione Ue in serata ha infatti dichiarato che non includerà l'Irlanda del Nord nel meccanismo di controllo delle esportazioni di vaccini annunciato in precedenza, dopo che le critiche britanniche l'accusavano di compromettere gli accordi sulla Brexit.

"Come parte della finalizzazione di questa misura, la Commissione garantirà che il protocollo Irlanda/Irlanda del Nord non sia influenzato", ha scritto l'esecutivo della Ue in una dichiarazione. Contrariamente quindi alla sua intenzione iniziale, la Commissione "non fa scattare la clausola di salvaguardia", che le avrebbe consentito di derogare in via eccezionale a questo protocollo per i vaccini.