L'Ue sigla il contratto con Eli Lilly per i monoclonali contro il Covid

- (Photo: Maurizio BrambattiANSA)
- (Photo: Maurizio BrambattiANSA)

La Commissione Ue ha firmato un contratto quadro di appalto congiunto con l’azienda farmaceutica Eli Lilly per la fornitura di un trattamento con anticorpi monoclonali per i pazienti affetti da coronavirus. Lo ha annunciato lo stesso esecutivo comunitario.

Il nuovo contratto segna “l’ultimo sviluppo” nel “primo portafoglio di cinque promettenti terapie annunciate dalla Commissione” a giugno come parte della strategia sulle terapie per il Covid.

Il medicinale è attualmente in fase di revisione da parte dell’Ema. Diciotto Stati membri hanno sottoscritto l’appalto congiunto per l’acquisto di un massimo di 220mila trattamenti.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli