L'Ue ha stretto un accordo con Pfizer per avere 200 milioni di dosi di vaccino in più

·1 minuto per la lettura

AGI - Pfizer e BioNTech hanno annunciato un accordo con la Commissione europea per la fornitura di ulteriori 200 milioni di dosi del vaccino contro il Covid-19 ai 27 Stati membri dell'Unione. La Commissione ha inoltre la possibilità di richiedere ulteriori 100 milioni di dosi. 

Il nuovo accordo si aggiunge ai 300 milioni di dosi che sono già state impegnate nell'Ue fino al 2021 nell'ambito del primo accordo di fornitura firmato lo scorso anno. Le ulteriori 200 milioni di dosi saranno consegnate nel 2021, con una stima di 75 milioni da fornire nel secondo trimestre

Il totale di dosi da consegnare agli Stati Ue entro la fine del 2021 è ora di 500 milioni, con il potenziale di aumentare a 600 milioni in base all'opzione concessa nel nuovo accordo.