Lufthansa aumenta voli per l'Italia, da met giugno 173 partenze

Glv

Roma, 28 mag. (askanews) - Le compagnie aeree del gruppo Lufthansa aumentano ancora il numero di collegamenti verso le destinazioni italiane. Dal 15 giugno saranno intensificate le frequenze sulle mete gi presenti in programma e ripristinati i collegamenti per Venezia, Bologna, Torino, Palermo, Firenze, Bari, Verona, Cagliari e Brindisi. Queste destinazioni si aggiungono al programma avviato per la prima met di giugno e l'offerta di voli dall'Italia aumenter dalle attuali 21 partenze settimanali a 173 decolli.

Questi nuovi collegamenti fanno parte del programma complessivo che entro fine giugno prevede 2mila collegamenti settimanali verso pi di 130 destinazioni in tutto il mondo. Air Dolomiti ha inoltre gi deciso la ripresa delle operazioni di volo con nuovi collegamenti nazionali. La compagnia aerea italiana del gruppo Lufthansa operer i primi voli da Firenze verso Catania e Palermo dal 5 giugno e dal 19 giugno verso Bari e Cagliari.

"L'annuncio - sottolinea Steffen Weinstok, senior director Sales Italy & Malta del gruppo Lufthansa - del nuovo programma di voli per la seconda met di giugno testimonia l'importanza che il mercato italiano riveste per Lufthansa. L'Italia stata e torna a essere il paese europeo pi importante per il gruppo dopo i mercati domestici. Grazie a un'offerta di 173 voli settimanali, ci proponiamo di soddisfare le esigenze di tutti i nostri passeggeri e, nel nostro piccolo, offrire il nostro supporto per contribuire alla ripartenza dell'economia del paese".