Lufthansa cancella il 10% dei voli invernali per Omicron

·1 minuto per la lettura

AGI - La compagnia aerea tedesca Lufthansa prevede di cancellare 33 mila voli questo inverno, ovvero il 10% del totale dei voli in programma durante il periodo invernale. Lo ha annunciato il Ceo dell'azienda, Carsten Spohr, in una intervista al Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung, edizione domenicale del quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung. "Abbiamo osservato una forte riduzione delle prenotazioni tra metà gennaio e febbraio", motivo per il quale "dobbiamo cancellare 33 mila voli, ossia circa il 10% di tutti i voli in programma in iverno", ha spiegato il manager.

A pesare su questa decisione, ha precisato Spohr, è stata soprattutto l'assenza di passeggeri tedeschi, austriaci, svizzeri e belgi, che sono stati colpiti in modo particolare dalla pandemia. Spohr ha inoltre sottolineato che la compagnia avrebbe cancellato ancora più voli se non ci fossero le regole dell'Ue sull'uso degli slot. "Dovremo fare 18 mila voli non necessari per mantenere i nostri diritti di decollo e atterraggio", ha aggiunto Spohr nell'intervista.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli