A luglio a Polignano a Mare il festival Il libro possibile

Lme

Milano, 23 giu. (askanews) - Si intitola "Viaggiatori del tempo e dello spazio" ed la 19esima edizione di un festival letterario particolare, che va in scena a Polignano a Mare in Puglia. "Il Libro possibile" rappresenta, nelle parole dei promotori, "un viaggio interiore, che prende pi senso alla luce del tempo sospeso che abbiamo vissuto durante la quarantena per il Covid-19".

Il festival diretto da Rosella Santoro e gode del sostegno di Pirelli, oltre che della partnership con SkyTg24. "Dall'8 all'11 luglio - ha dichiarato la direttrice nella conferenza sytampa digitale di presentazione dell'evento - il primo festival internazionale a svolgersi in assoluta sicurezza alla presenza del pubblico e degli autori, in presenza e in collegamento da tutto il mondo. Avremo una serie importante di anteprime e volevamo dare un segnale forte al nostro Paese, partendo dalla cultura".

Alla conversazione online ha preso parte anche il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano: "Grazie - ha detto il governatore - perch la Regione Puglia ha voluto fortemente non saltare questa edizione. La tentazione di farsi prendere dalla paura era forte, ma la Regione ha voluto confermare il suo sostegno per uno degli eventi legati alla lettura pi belli che mi sia capitato di vedere".

Tra gli ospiti del festival ci saranno David Leavitt, che era collegato anche durante la conferenza di presentazione, Javier Cercas, Diego De Silva, David Quammen, Lawrence Wright, Ilaria Capua, oltre al numero uno di Pirelli Marco Tronchetti Provera che dialogher con Walter Veltroni.