Luigi Di Maio nuovamente preso di mira. ISIS lo minaccia pubblicando la foto "segnaletica"

·1 minuto per la lettura
Isis minaccia Di Maio
Isis minaccia Di Maio

L’Italia trema…. di nuovo. Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio è finito nuovamente sotto attacco da parte dell’ISIS che ha pubblicato sulla rivista la sua foto segnaletica. Accanto ad essa alcuni passaggi a dir poco inquietanti che fanno riferimento alla conquista di Roma. “Proclameremo il califfo con pallottole e munizioni”, è la presa di posizione dello Stato Islamico.

Isis minaccia Di Maio, i dettagli inquietanti della foto

In questa particolare occasione, hanno attirato l’attenzione alcuni elementi contenuti nella foto di Di Maio. La foto nella quale è stato immortalato il Ministro, fa riferimento alla coalizione anti-daesh alla quale ha preso parte lo scorso giugno a Roma. Accanto al Ministro è presente un altro personaggio di spicco del panorama politico internazionale ossia il Segretario di Stato degli USA Antony Blinken.

Isis minaccia Di Maio, Enrico Letta: “Un grave ed esplicito atto intimidatorio”

Il segretario del PD Enrico Letta – riporta Adnkronos – ha espresso tutta la sua vicinanza al Ministro pentastellato: “A nome mio personale e di tutta la comunità del Partito democratico esprimo solidarietà e preoccupazione per questo ennesimo, grave ed esplicito atto intimidatorio verso Luigi Di Maio […] Le minacce dell’Isis certo non fermeranno l’impegno del Ministro, della Farnesina e di tutto il governo italiano nel contrasto al fondamentalismo e al terrorismo internazionale”.

Isis minaccia Di Maio, Conte: “Chi tocca Luigi tocca ognuno di noi”

Naturalmente è arrivata la solidarietà anche dal capo politico del Movimento Cinque Stelle Giuseppe Conte che in un recente Tweet ha scritto: “Sono vicino a Luigi Di Maio per le nuove, gravissime minacce ricevute dai terroristi Isis. Non ci fanno paura: il suo impegno, al servizio del Paese e della stabilità internazionale, non sarà scalfito da atti intimidatori. Chi tocca Luigi tocca ognuno di noi”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli