Luigi Di Maio risponde a Matteo Salvini: "Lui ha il diritto di parlare, io il dovere di fare i fatti"

Huffington Post

"Lui ha il diritto di parlare io ho il dovere di fare i fatti, come ministro dello Sviluppo economico. Oggi abbiamo firmato accordi per 2,5 miliardi e potenziale di 20. Questi sono i fatti che mi interessano". Così Luigi Di Maio ha risposto a chi gli chiedeva della perplessità dell'altro vicepremier Matteo Salvini sul memorandum siglato da Italia e Cina, a proposito del fatto che nel paese di Xi Jinping "non c'è libero mercato".

Continua a leggere su HuffPost