Luigi Strangis: “Il mio segreto ad Amici? Lavorare ogni giorno per dare il meglio”

luigi 9122
luigi 9122

A un mese dal trionfo ad Amici di Maria de Filippi e a pochi giorni dall’uscita del primo EP, Luigi Strangis ha raccontato a Notizie.it la sua esperienza nel programma tv e i progetti per il suo futuro mentre continua a vivere il suo sogno: fare musica e vivere di questo.

Luigi Strangis: “Amici è stato lungo ed emozionante”

Amici è stato emozionante e formativo, soprattutto dal punto di vista umano: mi sento consapevole di alcuni aspetti di me stesso che prima neanche conoscevo e questa cosa è davvero bella“. Con queste parole Luigi Strangis, vincitore di Amici 22 ha commentato la sua esperienza nel talent più famoso della televisione italiana.

Tra i ragazzi arrivati in finale, Luigi è uno di quelli che ha compiuto il percorso netto. Entrato a settembre durante la formazione della classe, ha dimostrato di meritare il banco tanto da riuscire ad alzare l’ambito trofeo: “Non me l’aspettavo. Ci speravo, ho sempre lavorato per migliorare me stesso e crescere“.

Volendo descrivere la sua esperienza in 3 parole Luigi ha usato solo aggettivi positivi: “Emozionante, divertente e formativo. Il percorso è stato lungo e particolare. Non avevamo il cellulare, ma questo mi ha fatto bene: ho vissuto delle cose che fuori non avrei mai vissuto. Non ti fai prendere da ciò che ti scrivono e vai avanti per la tua strada. Ora riesco a staccare anche il cellulare quando mi va”.

Il mio segreto? Non avere aspettative

Ho sempre cercato di lavorare ogni giorno per dare il meglio” risponde Luigi a chi gli chiede quale sia stato il segreto che l’ha portato alla vittoria, sostenuto dal suo pubblico. Strangis è stato infatti uno dei personaggi più amati dell’ultima edizione di Amici, tanto che il pubblico del Serale, durante le varie puntate, ha deciso di indossare gli stessi occhiali indossati dal cantante: “Questi occhiali li avevo comprati perchè mi piacevano e tutti mi dicevano che erano brutti, erano da donna, ma a me piacevano e li mettevo comunque. Però è bello che tutti si riconoscano in qualcuno“.

Il mio rapporto con il diabete

Durante il percorso nella scuola di Amici Luigi ha voluto anche sdoganare un problema di salute con cui convive da quando aveva 16 anni, il diabete, motivo per il quale ha spiegato di dover stare molto attento alla gestione delle emozioni forti: “Io ho sempre suonato live e ho sempre dovuto fare i conti con l’adrenalina e lo stress. Inizialmente cercavo di nascondere delle cose, forse sbagliando, poi ho imparato a conviverci e ad andarci d’accordo. Devi conoscere il tuo corpo e fare una vita sana“.

L’EP di debutto: “Strangis”

luigi strangis cover ep
luigi strangis cover ep

E’ uscito il 3 giugno l’Ep di debutto di Luigi Strangis, “Strangis” appunto. Abbiamo chiesto a Luigi come mai abbia deciso di dare il suo cognome al suo primo album: “I motivi sono 2: innanzitutto l’Ep rappresenta la mia personalità nel poter variare tra più generi, variare, stare bene con sè stessi. Tutti messaggi particolari. In secondo luogo perchè volevo onorare la mia famiglia che mi ha sempre spinto a fare musica e quindi è un modo per onorare chi c’è stato davvero dall’inizio“.

La tracklist

  • Tienimi stanotte

  • Muro

  • Tondo

  • Partirò da zero

  • Vivo

  • Riflessi (acoustic)

  • Rumore (Live)

L’instore tour

Termina l’esperienza ad Amici per Luigi è stato il momento di iniziare ad incontrare i suoi fan nel corso dell’instore tuor di presentazione del suo album. Per tutto il mese di giugno il giovane polistrumentista girerà l’Italia pronto ad incontrare i suoi fan. Queste le tappe:

  • 3 giugno MARCIANISE (CE) – CC Campania – Mondadori Store

  • 4 giugno ROMA – Via Appia Nuova 51 – Mondadori Store

  • 5 giugno REGGIO CALABRIA – CC Porto Bolaro – Mondadori Store

  • 8 giugno MILANO – Piazza Duomo – Mondadori Store

  • 10 giugno CAMPI BISENZIO (FI) – CC i Gigli – Mondadori Store

  • 11 giugno BOLOGNA – CC Vialarga – Mondadori Store

  • 12 giugno PADOVA – Piazza Insurrezione 3 – Mondadori Store

  • 13 giugno MARGHERA (VE) – CC Nave De Vero – Mondadori Store

  • 16 giugno BARI – CC Mongolfiera Santa Caterina

  • 18 giugno STEZZANO (BG) – CC Le due Torri

  • 19 giugno CATANIA – CC Katanè – Mondadori Store

  • 20 giugno PALERMO – Libreria Flaccovio c/o San Lorenzo Mercato – Mondadori Store

  • 21 giugno TORINO – Le Gru

  • 22 giugno LA SPEZIA – CC Le Terrazze

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli