Luis Enrique: "In finale tiferò per l'Italia"

·1 minuto per la lettura

 AGI - "In finale tifero' Italia". Così l'allenatore della Spagna, Luis Enrique, al termine della semifinale di Euro 2020 persa ai rigori contro l'Italia. "Sono felice per quello che ho visto. Una partita di livello incredibile con due squadre che hanno cercato di giocare un bel calcio. Faccio grandi complimenti agli Azzurri".

Poi l'ex allenatore di Barcellona e Roma si concentra sul match: "È stata una partita con un'intensità bestiale. Le squadre pressavano molto e hanno cercato di creare pericoli continui". Insomma, per il mister delle furie rosse è stato un manifesto per lo sport.

Sull'esclusione di Morata dal primo minuto spiega: "Abbiamo visto la gara con il Belgio e Lukaku e ho pensato fosse meglio contro Chiellini e Bonucci togliere un attaccante centrale per mettere un uomo in più a centrocampo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli