Luis Sepulveda è risultato positivo al coronavirus

Lo scrittore cileno Luis Sepulveda è stato contagiato dal coronavirus ed è stato ricoverato in un ospedale in Spagna. Sepulveda, che vive diversi anni fa nella città di Gijon, la scorsa settimana aveva partecipato a un festival letterario, accompagnato dalla moglie, in Portogallo.

Dopo l'evento, entrambi sono rimasti a casa di alcuni amici e poi sono tornati in Spagna, dove sono stati loro diagnosticati i sintomi della malattia. Anche la moglie viene tenuta sotto controllo.

Si tratta del primo caso di coronavirus nelle Asturie. Lo scrittore è stato messo in isolamento all'Ospedale universitario centrale di Oviedo. Lo scrittore e sua moglie si erano recati a Povoa do Varzim al festival Correntes d'Escritas, tra il 18 e il 23 febbraio, e i primi sintomi sono comparsi il 25, riferisce l'edizione online di La Voz de Asturias.

Luis Sepulveda si è rivolto ai medici due giorni dopo. Anche la donna e' stata messa in isolamento nella stessa struttura sanitaria e non è ancora stato confermato se sia anche lei contagiata.