Lukashenko accusa Occidente di voler smembrare Ucraina

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko in Russia,

(Reuters) - Il presidente bielorusso, Alexander Lukashenko, ha dichiarato di essere preoccupato per quelle che ha definito le iniziative dell'Occidente volte a "smembrare" l'Ucraina e ha accusato la Polonia di voler conquistare la parte occidentale del Paese.

Nel corso di un incontro trasmesso in televisione con il presidente russo, Vladimir Putin, Lukashenko ha detto che Kiev dovrà chiedere aiuto per evitare la presa dell'Ucraina occidentale.

Il presidente bielorusso non ha fornito alcuna prova in merito alle affermazioni.

(Tradotto da Michela Piersimoni, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli