Lukashenko dice che Ucraina ha proposto patto di non aggressione con Minsk - Belta

Il leader bielorusso Alexander Lukashenko al vertice dei leader della Comunità degli Stati Indipendenti (Csi) ad Astana

(Reuters) - Il leader bielorusso Alexander Lukashenko ha detto che l'Ucraina ha proposto un patto di non aggressione con il suo Paese.

Lo ha scritto l'agenzia di stampa statale Belta.

Lukashenko - scrive Belta - ha rivelato la presunta offerta avanzata da Kiev durante una riunione dei funzionari del governo e delle forze dell'ordine, nel corso della quale ha anche accusato l'Occidente di armare militanti in Ucraina che potrebbero potenzialmente destabilizzare la situazione in Bielorussia.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Sabina Suzzi)