Luke Perry, la figlia Sophie ricorda il padre su Instagram: "Ti voglio bene"

La figlia di Luke Perry (Instagram/lemonperry)

Quando è giunta la notizia della morte prematura di Luke Perry lo scorso 4 marzo i fan dell’attore e della popolare serie tv anni ‘90 Beverly Hills 90210 di tutto il mondo hanno subito un colpo al cuore.

Un dolore per i seguaci dell’interprete statunitense, ma una perdita devastante per la famiglia di Coy Luther Perry III (questo il vero nome dell’attore), che aveva soltanto 52 anni al momento del decesso. Perry aveva subito un grave ictus ischemico nella sua casa a Sherman Oaks, Los Angeles, il 27 febbraio 2019. Dopo un secondo ictus, la sua famiglia ha seguito le raccomandazioni del team medico per rimuoverlo dal supporto vitale.

Perry era sposato con Rachel Minnie Sharp dal 20 novembre 1993, poi si erano separati nel 2003. I due avevano due figli insieme, il figlio Jack Perry (nato il 15 giugno 1997) e la figlia Sophie Perry (nata il 7 giugno 2000).

Su Instagram, la figlia Sophie ha voluto condividere alcuni scatti della propria infanzia, dolcissimi ricordi del padre, scrivendo semplicemente “Ti voglio bene”.

I teneri scatti pubblicati dalla figlia dell’attore hanno commosso ed emozionato non solo i suoi 96mila follower, ma anche i fan dell’attore.

In un altro post, Sophie ha pubblicato una scena del film “La storia fantastica” (1988), raccontando di come lo avrebbe sempre associato con il padre, un ricordo nostalgico della sua infanzia.

Dopo la morte del padre, il Dylan McKay della serie cult, Sophie è tornata in Africa per proseguire il suo lavoro da volontaria e dedicare a lui una scuola materna, la “Luke Perry School”.

Secondo un'indiscrezione del Daily Mail sembra che Luke Perry avesse firmato per partecipare a 90210, il revival/sequel finto documentario di Beverly Hills 90210, di cui vi avevamo parlato qualche tempo fa.

Luke Perry era inoltre nel cast della serie tv Riverdale, non aveva ancora completato la terza stagione dello show.

Luke Perry (Photo by Mike Coppola/Getty Images for Entertainment Weekly)