L'ultimatum di Musk ai manager Tesla: "Tornate in ufficio o lasciate"

L'ultimatum di Musk ai manager Tesla:
L'ultimatum di Musk ai manager Tesla: "Tornate in ufficio o lasciate" (REUTERS/Andrew Kelly)

"Tornate in ufficio o lasciate". Questo l'ultimatum di Elon Musk ai manager di Tesla. Il "lavoro da remoto non è più accettabile. Chi vuole lavorare da remoto deve essere in ufficio per un minimo (e intendo un minimo) 40 ore alla settimana o lasciare Tesla. E' meno di quanto chiediamo ai dipendenti degli stabilimenti", afferma Musk in una email riportata da Bloomberg. Il patron di Tesla precisa: "L'ufficio deve essere un ufficio Tesla non una filiale non collegata ai propri compiti di lavoro".

VIDEO - Chi è Elon Musk

Rispondendo a uno screenshot della presunta e-mail pubblicata su Twitter, Musk non ne ha negato l'autenticità. Quando un follower gli ha chiesto: "Hey Elon, molte persone stanno parlando della mail, vuoi dire qualcosa a chi pensa che lavorare in ufficio sia un concetto antiquato?", lui ha risposto: "Dovrebbero far finta di lavorare altrove" rincarando la dose con l'affermazione che chiunque non sia d'accordo con la sua politica di rientro in ufficio "dovrebbe andare a lavorare da qualche altra parte".

Nella mail il CEO di Tesla aggiunge di essere disposto a prendere in considerazione le richieste di smartworking solo in alcune circostanze, precisando che tali richieste dovranno essere "eccezionali" . "Se ci sono collaboratori particolarmente bravi impossibilitati a lavorare in presenza - ha scritto - esaminerò e approverò personalmente tali eccezioni".