Lunedì 21 giugno ministro Salute Speranza torna in Emilia-Romagna

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 19 giu. (askanews) - Lunedì 21 giugno il ministro della Salute, Roberto Speranza, tornerà in Emilia-Romagna: la sua visita - insieme al presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e all'assessore alle Politiche per la salute, Raffaele Donini - inizierà dall'Hub vaccinale Hangar 3 dell'ex Aeronautica di Modena (Strada Minutara, 1) e si svolgerà dalle 12.30 alle 13.15.

Successivamente il ministro si sposterà a Carpi (Mo), dove siglerà l'Accordo di Programma V Fase I Stralcio, tra Governo e Regione, che assegna nuove risorse all'Emilia-Romagna. Speranza presenzierà anche alla firma da parte di Regione, Comune, Provincia e Ausl Modena dell'Accordo territoriale per il nuovo ospedale. Tutto ciò avverrà al Castello dei Pio, in piazza Martiri, dalle 13.45 alle 14.30.

Infine, nel pomeriggio (dalle 16.15 alle 16.45), la visita a Silla di Gaggio Montano (Bo), nella Sala Civica Antonio Gandolfi, in via Papa Giovanni XXIII, dove è attivo uno dei due Hub vaccinali dell'Appennino bolognese.

Il ministro, oltre che da Bonaccini e Donini, sarà accompagnato dai vertici delle Aziende sanitarie e ospedaliere, e dai sindaci dei Comuni interessati.

Per quanto riguarda la visita del ministro all'Hub vaccinale di Modena e al Castello dei Pio di Carpi, per ragioni organizzative le testate che intendono seguire i due appuntamenti dovranno accreditarsi presso l'Ausl di Modena, seguendo le indicazioni che verranno fornite a breve dall'ufficio stampa della stessa Ausl. Per Gaggio Montano (Ausl Bo), invece, non è previsto l'accredito.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli