Lunedì i famigliari di padre Dall'Oglio ne ricordano il sequestro

Ska

Roma, 26 lug. (askanews) - Lunedì 29 luglio alle 11, nella sede dell'Associazione della Stampa Estera a Roma, in via dell'Umiltà 83c, si terrà la conferenza stampa promossa dai familiari di padre Paolo Dall'Oglio a sei anni dal suo sequestro. All'iniziativa parteciperanno, fra gli altri, la Federazione nazionale della Stampa italiana, l'Usigrai, Amnesty International Italia, l'associazione Giornalisti amici di padre Dall'Oglio. Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, segretario generale e presidente della Fnsi, hanno incontrato Francesca Dall'Oglio e Riccardo Cristiano, presidente dell'associazione Giornalisti amici di padre Dall'Oglio, e hanno comunicato di aver chiesto alla Rai, assieme al segretario dell'Usigrai Vittorio Di Trapani, di 'illuminare' la vita, le azioni e le scelte di padre Paolo, ancora vitali nella Siria ferita e martoriata. La conferenza stampa sarà un'occasione per ricordare anche gli altri italiani ancora sequestrati, da Silvia Romano a padre Maccalli.