L'Unhcr evacua 98 rifugiati dalla Libia in Italia -4-

red/Mgi

Roma, 12 set. (askanews) - Prima dell'evacuzione, l'UNHCR ha ottenuto il rilascio dei rifugiati dai centri di detenzione e li ha trasferiti in un Centro di Raccolta e Partenza (Gathering and Departure Facility - GDF) a Tripoli, dove hanno ricevuto cibo, riparo, cure mediche, supporto psico-sociale nonché abiti e prodotti igienici.

Con questa operazione sale a 1.474 il numero di rifugiati vulnerabili assistiti dall'UNHCR ed evacuati dalla Libia nel 2019; tra essi, 710 sono stati trasferiti in Niger, 393 in Italia, e 371 sono stati reinsediati in Europa e Canada.