L'UNHCR intensifica gli aiuti nella Siria nordorientale -2-

vgp

Roma, 15 ott. (askanews) - L'UNHCR ha inviato inoltre aiuti ulteriori a Qamishli, fra cui coperte per 52.000 persone, teloni impermeabili per 15.000 persone e lampade solari per 20.000 persone.

Mediante i partner responsabili per la protezione, l'UNHCR continua a effettuare valutazioni delle condizioni degli alloggi collettivi ad Al-Hassakeh, Tal Tamer e Ar-Raqqa. Si stanno valutando inoltre le esigenze di molte famiglie ritrovatesi sfollate e che avrebbero trovato accoglienza in seno alle comunità locali.

(Segue)