I luoghi di vacanza dove il Covid ha colpito di più

·2 minuto per la lettura
Spiagge italiane
Spiagge italiane

La riapertura graduale in seguito alla diminuzione dei contagi di Covid-19 in Italia ha giustamente portato gli italiani a volersi godere le vacanze estive. Purtroppo però la variante Delta ha causato nuovamente un’impennata dei contagi generando nuovi focolai, specialmente nelle località turistiche. Di seguito le Regioni che sono state colpite di più dall’aumento dei contagi.

La mappa dei focolai di Covid in Italia nei luoghi di vacanza. L’Emilia Romagna e la Toscana

La Romagna e la Versilia sono le zone che più spaventano visto il rapido aumento dei positivi al Covid-19. Sono quasi tutti giovani, le città di Viareggio e Pietrasanta hanno registrato 111 nuovi casi nelle ultime 24 ore. La Romagna invece, con la provincia di Rimini, raggiunge un nuovo picco: 516 nuovi positivi in 24 ore. Preoccupano anche la provincia di Folì e la provincia di Ravenna.

La mappa dei focolai di Covid in Italia nei luoghi di vacanza. La Sardegna

Un focolaio si è registrato in un villaggio di lusso nel Cagliaritano in cui si è tenuto un festival del cinema con numerosi lavoratori dello spettacolo. Uno degli attori, purtroppo, è risultato positivo al tampone. Si è creato un campanellino d’allarme tra i suoi colleghi. La direttrice del resort garantisce per i suoi clienti dicendo che sono entrati ed usciti tutti con esito negativo del tampone.

La mappa dei focolai di Covid in Italia nei luoghi di vacanza. Il Lazio

Un altro focolaio nella Regione Lazio, che era già zona arancione per l’Unione Europea. Si tratterebbe di un gruppo di campeggiatori di cui 9 sono positivi confermati da un tampone, i restanti 63 contatti sono invece in isolamento fiduciario. Il sindaco di Fondi (LT), ha disposto immediatamente una zona gialla per tutto il campeggio per evitare la proliferazione del virus e permettere un tracciamento più efficace. Contagi in aumento sempre nella provincia di Latina a San Felice a Circeo e sull’isola di Ponza.

La mappa dei focolai di Covid in Italia nei luoghi di vacanza. La Sicilia

A preoccupare la Regione Sicilia sono le isole Eolie, da sempre una meta per turisti provenienti da tutto il mondo. Le isole più colpite sono Stromboli e Pantelleria e sebbene i numeri siano quasi irrilevanti, diventano un peso visto che precedentemente erano state dichiarate Covid-Free. Aumento dei nuovi positivi anche nel Ragusano. Arrivano le prime restrizioni in provincia di Caltanissetta che prevedono l’obbligo di mascherina all’aperto.

La mappa dei focolai di Covid in Italia nei luoghi di vacanza. La Puglia

Anche in Puglia sono le località turistiche marittime le zone dove si sta registrando un aumento di casi di Covid-19. Preoccupano la provincia di Foggia e la provincia di Lecce. Massima attenzione in Salento, in quanto, soprattutto a Gallipoli, come ha dichiarato al Corriere Alberto Fedele, responsabile del dipartimento di prevenzione dell’ASL di Lecce: “Diventa difficile ricostruire le catene di contagio per l’omissione di chi è coinvolto“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli